vivere in sette tra profumo di pane, fruscio di pagine, ronzio di radio, risate di giochi e sogni di viaggi

giovedì 10 maggio 2012

Ooooohhhhh !!!! Pancakes !!!!!

Continuano i miei esperimenti con il lievito madre.
Il problema e' che sull'onda dell'entusiasmo non prendo grandi appunti e quindi i ricordi sulle quantita' sono vaghi. Infatti adatto le ricette al mio lievito.

La domenica mattina della Prima Comunione di E. abbiamo fatto colazione con i pancakes ispirati a quelli originari dell'Alaska che si chiamano "hotcakes".

Hotcakes al lievito madre
per una pila considerevole di frittelle!!!

220g di farina 00
4 Cu di olio di mais di qualita'
2 uova
mezzo cu di sale
bicarbonato di sodio
100g di zucchero
2 tazze di lievito madre

Ho fatto l'impasto il pomeriggio precedente con farina e lievito madre e la mattina ho aggiunto uova, zucchero, un pizzichino di sale, olio di mais e la punta di un cu di bicarbonato come ultimo ingrediente che uso per spezzare l'acidita' del lievito.
Si possono fare piccoli hotcakes piu' spessi o grandi pancakes piu' sottili. Ma con l'ultima mestolata di pastella mi sono fatta un mega-pancake alto tutto per me!

con la mia marmellata di fragole


si vede lo spessore spugnoso?
Tra i denti e' una goduria.

Nigella Lawson americana famosa per le sue ricette ha realizzato la polverina base dei pancakes. Invece che acquistarla nelle confezioni pronte la si fa in casa con ingredienti controllati.
La ricetta la trovate qui mentre qui trovate le istruzioni per dei pancakes ai mirtilli neri da sogno.
Buon appetito!

2 commenti:

  1. Si vede lo spessore, si vede....buoni!!!!
    E tu bravissima!
    Grazia

    RispondiElimina